Wählen Sie ein anderes Land oder eine andere Region, wenn Sie den Inhalt für Ihren Standort sehen und online einkaufen möchten.
Fortfahren
Loopper utilizza cookies!
Utilizziamo cookies per ottimizzare la tua navigazione nello shop online di Loopper
Accetto
Infografica sulle borracce header

Borracce ecologiche

Tutto quello che c'è da sapere

Perché le borracce sono di moda? Per spiegare il successo di questo accessorio e le ragioni del fenomeno, abbiamo realizzato un’infografica basata sui dati di numerose ricerche su questo prodotto, in particolare sul report fornito da Grand View Research riguardante le vendite globali delle borracce. In Italia questo aumento delle vendite delle borracce indica senz'altro una maggiore consapevolezza verso l’ambiente da parte di cittadini e aziende, poiché l'uso di questo accessorio riduce il consumo di plastica monouso. È interessante approfondire questo fenomeno esaminando statistiche aggiornate e analizzando le tendenze del mercato, per capire l’impatto positivo che la borraccia comporta nella nostre abitudini quotidiane. Il giro d'affari delle borracce a livello globale è stato valutato 8,1 miliardi di dollari nel 2018 ed è prevista una crescita del 3,9% dal 2019 al 2025. Nel 2019, il trend delle borracce ecologiche ha avuto i suoi effetti anche in Italia: le vendite sono aumentate del 20% rispetto al 2018, un dato molto positivo e in controtendenza, poiché l'Italia è ancora un Paese europeo che consuma molta acqua in bottiglie di plastica.


Perché usare le borracce riduce l'inquinamento dei mari?

Come ha affermato Louise Edge di Greenpeace, “Questo è più di una moda, è l’inizio di un cambiamento fondamentale”. Infatti usare la borraccia presuppone una maggiore attenzione all’impatto delle nostre azioni quotidiane sull'ambiente. Per spiegare in che modo le borracce sono eco-friendly abbiamo analizzato i dati relativi all'inquinamento da plastica nei mari: è noto che entro il 2050, se le cose non cambieranno, ci sarà più plastica che pesci nei mari. L'unico modo di ridurre l'inquinamento è usare meno plastica, soprattutto le bottiglie monouso. Per questo, l'utilizzo della borraccia è un piccolo gesto che può fare la differenza cambiando le abitudini delle persone. Grazie ai dati forniti dall’Istituto di Ricerca sulle Acque abbiamo riscontrato che l'Italia è al quinto posto in Europa per la qualità dell’acqua pubblica, una ragione in più per diminuire gli sprechi e cominciare a usare giornalmente la borraccia per bere acqua. Inoltre c'è anche un vantaggio economico nel fare questa scelta, perché bevendo l’acqua del rubinetto si risparmia, se consideriamo che una famiglia spende in media tra i 40 e i 60 euro al mese per l’acquisto di acqua minerale in bottiglia. Il gap tra costo dell’acqua del rubinetto e quello dell’acqua in bottiglia è enorme: la seconda costa oltre mille volte in più della prima.


Un'infografica rende tutto più chiaro

Infografica sulle borracce ecologiche